City

Istituzioni ed associazioni

Il comune di Valle conta poco meno di 1300 abitanti  e, sebbene il numero sia esiguo, esso  puo' vantare una ricca attivita' creativa delle sue svariate associazioni ed  istituzioni. In passato il lavoro di alcune associazioni e' passato inosservato in quanto svolto senza le giuste motivazioni.  Si puo' pero' affermare con fierezza che, negli ultimi anni, l'attivita' e' ripresa di gran lena grazie al supporto morale e finanziario dei dirigenti comunali che hanno saputo riconoscere l'importanza ed hanno appoggiato il lavoro di queste associazioni. Va comunque sottolineato che nessuna associazione potrebbe essere chiamata tale senza una forte coesione tra i suoi membri e senza un forte desiderio di cambiare e migliorare la vita di questa comunita'. Tutte le informazioni relative alle singole associazioni, ai presidenti e alle persone di contatto le trovate proprio qui, su questo sito.

Domenico Cernecca 3
Telefono: 00385/(0)52/824-175

Domenico Cernecca 3
Telefon: 00385/(0)52/824-070

Molte generazioni di Vallesi come parte integrante della storia della parrocchia

Si puo' dire che la storia di Valle, come in molti paesini dell'Istria, sia legata a quella della sua parrocchia e viceversa. I periodi di sviluppo e quelli di depressione del paese sono in stretta correlazione con quelli della parrocchia. Questo tipo di andamento e' comprensibile e prevedibile in quanto il borgo e la parrocchia non sono formati solamente da mere pareti, case, vie e chiese ma sono rappresentati da persone; persone che vivono la loro vita e donano calore a ogni casa, via, pietra e chiesa.

La chiesa parrocchiale dedicata alla Visitazione di Maria a S. Elisabetta viene nominata per la prima volta nel lontano 983, sebbene i cristiani fossero presenti sul territorio di Valle gia' molto tempo prima di questa data ovvero, dal momento in cui i primi discepoli degli Apostoli sono arrivati alle nostre coste.

Man mano che si sviluppava il paese, cresceva anche la sua parrocchia. Ne sono testimonianza i conventi, le innumerevoli chiese costruite nel borgo e quelle distribuite sul territorio circostante. Tutte le generazioni passate vissute su questo territorio hanno fatto la storia sia del territorio che della parrocchia. Un attuale tasso positivo di incremento naturale della popolazione sta ad indicare una rinascita sia della parrocchia che di Valle stessa.

INDIRIZZO
Piazza Tomaso Bembo 7
Parroco: Darko Zgrablić
Telefono: 00385/(0)52/824080

Mon Perin - l'associazione che ha rilanciato il comune di Valle

L'associazione di cittadini Mon Perin e' stata fondata nel 2004 con l'obiettivo di raccogliere, sotto un unico tetto, i residenti del comune di Valle. Con il loro contributo, con la loro esperienza e il loro sapere, i membri dell'associazione hanno voluto far partire un programma di sviluppo di Valle, appoggiandosi principalmente sulle risorse umane e materiali del comune stesso.
I partecipanti al progetto hanno mostrato, sin da subito, il desiderio di dare il loro contributo ideando e proponendo, ai rappresentanti comunali, soluzioni e progetti per un futuro economico e sociale migliore.

Dopo quattro anni di intenso lavoro i risultati non si sono fatti attendere. L'associazione e' riuscita ad avvicinare a se, e tra di loro, persone dalle professioni piu' disparate e dalle conoscenze e dagli interessi divesi. Tutti pero' hanno partecipato attivamente all'ideazione e alla  realizzazione di vari progetti. Inoltre, grazie al lavoro dell'associazione si sono portati a termne dei progetti che hanno portato, di riflesso, all'incremento del benessere sociale di Valle. E' doveroso pertanto ricordare la realizzazione dei seguenti progetti: la ricostruzione della scuola, l'edificazione della palestra,  la costruzione dell'asilo.

INDIRIZZO
Istarska 13
Presidente: Plinio Cuccurin
Telefono: 00385/(0)98/290025

Tra passato e presente...

La Comunita' degli Italiani di Valle e' stata fondata nel 1947/48 su iniziativa di un gruppo di giovani entusiasti rimasti a Valle, nonostante il grande esodo postbellico.

Sebbene siano passati 62 anni dalla sua fondazione, questa e' una Comunita' che ha saputo ed ha voluto mantenere la propria identita' nazionale, anche attraverso il tipico dialetto vallese.

La Comunita' degli Italiani di Valle e' una delle comunita' tra le piu' attive del gruppo nazionale italiano, sebbene la sua sede sia rappresentata da un anonimo ufficio in affitto. Il poco spazio a disposizione non ha pero' scoraggiato ed impedito il lavoro dei vari gruppi ad essa legati e riportati qui di seguito: il folclore, le ritmiche, il gruppo degli sportivi, i cantanti, l'otteto, il gruppo di ricerca storica, il gruppo dei giornalisti  e quello dei recitatori.

Fortunatamente, l'antico Castel Bembo, ora in fase di restauro, diventera' a breve la sede definitiva della Comunita' degli Italiani di Valle.

Oggi, la Comunita' degli Italiani di Valle conta 485 membri; va detto che moltissimi degli iscritti partecipano attivamente ai svariati  spettacoli, manifestazioni ed eventi culturali organizzati molto di frequente proprio dalla CI.

INDIRIZZO
Castel 1
Presidente: Rosanna Berne'
Telefono: 00385/(0)99/5963253
web site: www.ci-valle.org
e-mail: info@ci-valle.org

I vigili del fuoco sono sempre pronti ad aiutare il prossimo... 

L'associazione dei vigili del fuoco volontari "Bale - Valle" e' formata da persone altruiste e coraggiose, pronte a dare soccorso nei momenti difficili, a chi ne ha bisogno. L'associazione conta in tutto 52 volontari, 25 dei quali compongono un'unita' operativa attiva. Tra loro si annoverano ufficiali, sottoufficiali e vigili semplici. Oltre alle classiche operazioni di salvataggio delle persone  e dei beni mobili ed immobili durante gli incendi ed altre calamita' naturali, l'associazione da' supporto anche in svariate attivita' di routine quali: la regolazione del traffico, la fornitura di acqua durante i periodi di siccita' e la tutela dell'ordine pubblico. Il team di volontari e' sempre preparato ad intervenire prontamente nelle piu' svariate situazioni di necessita'. L'associazione inoltre e' aperta a chiunque volesse farne parte con l'obiettivo di mantenere e tramandare la tradizione "antincendio".

INDIRIZZO
Istarska 13 
Direttore: Vedran Šetić
Telefono: 00385/(0)98/208524
www.vatrogasci-bale.hr
e-mail: info@vatrogasci-bale.hr

I cacciatori e gli otto ettari di terreno... 

L'associazione venatoria "Jarebica" nasce nel lontano 1952 come associazione no profit su iniziativa di alcuni amanti della natura e della caccia. Oggi, l'associazione conta 83 membri, la maggior parte dei quali residenti nel comune di Valle. 

Il guardiacaccia dell'associazione svolge l'attivita' di tutela del territorio di caccia, si prende cura della selvaggina presente sul territorio e previene qualsiasi attivita' venatoria di frodo. I cacciatori sono organizzati in gruppi e ciascun gruppo ha compiti ben precisi. Ne annoveriamo qualcuno qui di seguito: la semina di colture da foraggio quali il trifoglio, il frumento, il mais, la barbabietola, l'introduzione sul territorio di caccia di mangime, il riempimento degli abbeveratoi, l'apertura di nuovi sentieri e il loro mantenimento. A grandi linee si puo' affermare che l'associazione, con la sua instancabile attivita', ha seminato una superficie di 8 ettari, ha fornito 2,5 tonnellate di cibo, ha mantenuto un'ottantina di abbeveratoi, una ventina di postazioni di attesa e di tiro ed innumerevoli mangiatoie. Tutte le infrastrutture legate all'attivita' venatoria sono regolarmente censite ed inserite nelle mappe dei siti venatori.  

L'associazione "Jarebica" organizza inoltre gli esami di abilitazione venatoria ed, in collaborazione con l'associazione cinofila venatoria, organizza svariati campionati cinofili e campionati di tiro istintivo venatorio. 

INDIRIZZO
Istarska 13
Presidente: Darko Dujmović
Telefono: 00385/(0)91/1335141

EIA vuole un mondo migliore 

Su una superficie di 16000 m2 (di boschi e pascoli) e' sorto il centro ecologico EIA, che si trova a 3 km da Valle in direzione di Krmed e a 10 km dalla splendida costa, 16 km da Rovigno e 23 km da Pola. 

Sul podere si e' predisposto un ampio spazio ombroso per le tende da campeggio, e' stato costruito un bagno da campo, e' stata improvvisata una cucina, e' stato allestito un frigorifero sotterraneo, sono stati piantati 7 ulivi, molti bambu', molto alloro e si continuano a seminare molte verdure e tanti alberi da frutta. Sono state scavate delle piscine artificiali per la raccolta di un migliaio di litri di acqua piovana e sono state scavate anche le fondamenta per la costruzione della prima casetta ecologica. 

Nel centro ecologico, oltre all'insegnamento dell'ecologia, si organizzano anche eventi d'arte quali: la fotografia, la pittura, la musica, il canto e il ballo... Vengono organizzati pure corsi di permacultura e cioe' di arte del vivere in armonia con le leggi della natura. Inoltre vengono organizzati corsi su come costruire abitazioni utilizzando materiali ecologici e corsi relativi all'organizzazione di villaggi ecologici. 

L'associazione EIA fa parte del "Green forum" e del GEN - Global Ecovillage Network. 

INDIRIZZO
Budicin 13
Presidente: Igor Drandić
Telefono: 00385/(0)98/ 91 60 650
e-mail: eia@pu.t-com.hr
http://www.eia.hr/